mercoledì 7 gennaio 2015

Fiaba Ucronica.

Milioni di anni fa viveva sul Pianeta Par Adis Oter Restr una Civiltà progreditissima. Aveva debellato ogni malattia da milioni di anni, non morivano ed erano uniti in unica Grande Nazione, non conoscendo più la Guerra. Ma un giorno, il loro Imperatore, Lu Ci Fer , grande sapiente e scienziato, volle sperimentare la Creazione di altri Esseri, nonostante tutti fossero stati creati dall' Unico Dio Vero ed Eterno, da cui avevano ricevuto ogni bene. Ma a questo Imperatore sembrava possibile, grazie ai loro millenari studi, tramite manipolazioni genetiche ed altro, creare la Vita dal nulla. Anche tra esseri dello stesso sesso, abortendo ogni embrione (ed erano miliardi) usati per la ricerca. Ma questo non passò inosservato a Dio, che decise di punire quel popolo blasfemo e traditore. Scelse due di loro, abili piloti di astronave, Adamo ed Eva, e li fece fuggire sul Pianeta Terra. Dopo di che scaraventò il Pianeta Par Adis Oter Restr nelle viscere profonde dell' Universo. Purtroppo, nell' astronave riuscì ad intrufolarsi il perfido Lu Ci Fer, nascondendosi. Una volta sulla Terra, Adamo ed Eva, disponevano di ogni tecnologia necessaria per ricominciare la stirpe. Ma avevano il divieto assoluto di accedere al laboratorio genetico che era stato occultato a bordo dall' Imperatore. Purtroppo, poi sappiamo come andò a finire, con Adamo ed Eva che a stento si salvarono dal Continente Atlantide. Ripartendo da zero.Questa è una mia fiaba, leggermente ucronica: ma non spaventatevi: queste cose non possono ripetersi al giorno d'oggi. O SBAGLIO ???







Entra ne